Swamiji_simple&natural


Counselor,  Ambassador of Peace e Spiritual Healer, Swami Ekananda Maheswari o affettuosamente Swamiji nasce a Napoli nel 1970.

Caratterizzato da forti doti di Chiaroveggenza ha avuto un’adolescenza vissuta con intenso senso mistico e una grande devozione.

Nel 1985 iniziano a manifestarsi i primi fenomeni di contatto con i piani sottili, con entità di luce e  con disincarnati.

Nel 1993 esplodono le sue capacità che lo portano ad essere un valido aiuto, presenza costante e continuo sostegno per molte persone, fornendo loro gli strumenti per essere i fautori della propria felicità.

Nel 1995 incontra il Reiki e dopo un percorso di due anni, nel 1997 diventa Reiki Master. Durante lo stesso periodo inoltre e negli anni successivi si specializza in altre terapie energetiche (Advanced Reiki – Reiki Tummo – Karuna Reiki – Kinesiologia Emozionale – Seikim Sheikem Reiki – Seichim Sekhem Reiki ed altre terapie).

Nel 1996 si attivano i contatti con i Maestri Ascesi e con gli Angeli. Inizia ad  occuparsi  di alimentazione pranica dal 1998 e, nel 1999 pratica il “processo dei 21 giorni” di Jasmuheen. Questo lo conduce ad un nuovo livello di contatto con i Piani Superiori.

Nel Maggio del 2000 diventa Walk-in, iniziando quello che oggi è il suo programma di risveglio e di attivazione del Divino nel cuore di ognuno.

E’ canale di comunicazione con Coscienze che hanno trasceso il paradigma della dualità e gli insegnamenti che le persone ricevono durante gli incontri con Swamiji, rigenerano la mente offrendo prospettive nuove e creative.

Nel 2002 viene pubblicato il suo libro “ Viaggio nel mondo Inverso “ edito dalla Venexia, un libro scritto sotto l’ispirazione dei Maestri.

Ha incontrato esseri particolari come Jasmuheen, Lama Yulu, Erik Berglund, Gurumayi, Ammachi e alcuni sciamani ricevendo le loro benedizioni.

Negli anni 2003 e 2004 ha seguito i ritiri con Jasmuheen diventanto Dimensional Biofield Technicians della Self Empowerment Academy.

Nel 2005 ha iniziato il processo di Illuminazione con Bhagavan e Amma che si è intensificato durante il ritiro di 21 giorni alla Oneness University nell’estate dello stesso anno.

Nel maggio del 2006 Lama Yulu tulku Rimpoche lo ha riconosciuto come Penthò Rimpoche (l’Aiuto Prezioso) 3° reincarnazione di un Essere Santo del Tibet.

La sua vita è caratterizzata da un profondo contatto con esseri santi incontrati nei mondi sottili e non.

Nel 2008 Swamiji ha incominciato a condividere con l’umanità il processo di liberazione da Matrix.

Nel Dicembre 2011 ha preso PurnaSanyasi diventando un monaco di tradizione tantrica, ricevendo il nome di Swami Ekananda e l’appellativo di Maheswari.

Nel maggio del 2014 in un ritiro internazionale di Jasmuheen tenutosi in Messico è diventato Ambasciatore di Pace.

Nell’anno 2015 Swami Ekananda ha deciso di togliersi esteriormente la veste mantenendo le sacre promesse di :

Rinuncia: rinuncia all’ego”
Purezza: limpidezza di mente, parola e cuore”
Obbedienza: volontà di cooperazione dell’anima verso il Sé”
Umiltà: l’anima si immerge nella profondità della comprensione e della compassione”
Fiducia: i sacri insegnamenti vengono incarnati”
Tyaga & Pellegrino

e tutte le sacre promesse della tradizione Tantrica a cui appartiene.

La sua scelta è emersa dopo la realizzazione della natura dell’essere umano per permettere così, attraverso Bhukti & Mukti, un sostegno efficace alla
“restituzione” della vera natura di ognuno…. senza nessuna distinzione.

Nello stesso anno la vita lo ha condotto all’incontro magico e “realizzativo” della sua Twin Flame, portando così il completamento del suo stesso essere.

Swamiji si ispira a differenti insegnamenti, ma soprattutto alla “Dottrina del Cuore” dello Shivaismo del Kashmir,  generando così un approccio Tantrico-Ecumenico  alla vita e alla “viaggio” invitando ad essere un “Visionario Pragmatico”.

L’approccio che Swami ha verso gli insegnamenti spirituali è di una visione poetica realistica-pragmatica, perché ciò che viene chiamato Dio in molte tradizioni secondo Swami deve essere uno “stile” che conduce e sostiene la nostra vita così come è. Questo “Stile” è una vita o esistenza vissuta nel condividersi attraverso lo spazio del proprio Cuore.

Swamiji vive a Napoli ma sempre più spesso la sua presenza è richiesta in tutta Italia e all’estero.

“Instancabile messaggero di pace, amore e servizio viene chiamato a tenere serate, seminari, ritiri e incontri individuali durante i quali tocca il cuore dei presenti attraverso l’autenticità e la sua passione per gli insegnamenti al punto da trasformare per sempre la vita dei partecipanti.”

* * *